Sicurezza e accoglienza

Per questo la presenza della sicurezza, all’interno dei locali, oltre a svolgere il proprio ruolo dev’essere anche vista come garanzia di successo per la società che richiede il servizio.
La classica figura ormai superata, della sicurezza “dura”, quella vista come intollerante, è ancora troppo radicata. Mentre la realtà ad oggi è fatta di accoglienza, disponibilità, gestione di ogni criticità che il cliente riscontra, preparazione, professionalità, conoscenza e abbigliamento adeguato per espletare al meglio il servizio, che deve combinare, a quanto detto poc’anzi, anche fermezza e risolutezza nell’affrontare, gestire e placare i conflitti, usando il polso duro e al contempo capacità di dialogo, preservando la sicurezza delle persone coinvolte.
Ancora oggi il binomio arti marziali-sicurezza nei cv viene spesso messo in evidenza come se fosse un requisito indispensabile, niente di più sbagliato, la figura della sicurezza è ormai riconosciuta, tramite attestati, corsi di aggiornamento e formazione continua.
La Security Group è presenza non invadenza.
In questo lavoro tutti sanno intervenire, a situazioni ormai in atto, noi Security Group siamo in grado di prevenire!

Condividi su

Lascia un commento